Bagaglio Ryanair: tutte le informazioni su misure, peso e prezzi

Vi sarà sicuramente capitato di aver prenotato un volo low cost con Ryanair e di avere dubbi al momento di preparare la valigia. Le domande che sorgono subito quando arriva quel momento sono: “Quali sono le misure consentite per il bagaglio a mano Ryanair?“, “Qual è il peso massimo del bagaglio a mano Ryanair?“. Se avete aperto questo articolo è perché probabilmente siete in questa fase di dubbi e perplessità. Oltre a questi aspetti importanti, vi parlerò delle regole tariffarie in merito al bagaglio con Ryanair, sia se viaggiate con solo bagaglio a mano sia se avete necessità di viaggiare con un bagaglio da stiva.

Peso e misure del bagaglio a mano Ryanair

Iniziamo subito con il togliere ogni dubbio sul peso e le misure consentite per il bagaglio a mano Ryanair. Le dimensioni per il bagaglio a mano Ryanair sono 55 cm x 40 cm x 20 cm, per un massimo di 10 kg di peso. Queste misure si applicano al bagaglio a mano che è possibile portare in cabina acquistando l’imbarco prioritario. Come vi spiegherò qui sotto, bisogna distinguere tra passeggeri con e senza imbarco prioritario. Ad ogni modo, sia nell’uno che nell’altro caso, avrete diritto di portare con voi in cabina una piccola borsa o zainetto delle dimensioni massime di 40 cm x 20 cm x 25 cm. Non vengono date indicazioni di peso, ma ovviamente in una borsa così piccola non si può trasportare un peso eccessivo… a meno che non la riempiate di sassi!

Il bagaglio a mano con Ryanair è gratuito o si paga?

Devo darvi una brutta notizia. Il bagaglio a mano non è più gratuito sui voli Ryanair. Ormai da diverso tempo, infatti, è possibile portarlo solo a pagamento. Attenzione però, perché non sempre potete portarlo con voi in cabina! Dobbiamo distinguere tra due casi:

Primo caso: viaggiatori senza imbarco prioritario

In questo caso non potrete portare con voi il bagaglio a mano. Avrete però diritto di portare in cabina una piccola borsa o zainetto che non superi le dimensioni 40 cm x 20 cm x 25 cm e che dovrete riporre sotto il sedile davanti a voi, non nelle cappelliere. Oltre a questa piccola borsa, potrete portare eventuali acquisti che farete in aeroporto (ma non altro!).

La domanda sorge spontanea: se voglio portare il classico trolley da bagaglio a mano? Si deve acquistare al momento della prenotazione, o anche in un secondo momento fino a 40 minuti prima della partenza del volo, pagando un prezzo a partire da 10 euro. Ad ogni modo, anche facendo così, non potrete portarlo con voi in cabina. Fino a qualche tempo fa, anche non acquistando l’imbarco prioritario, si poteva andare direttamente al gate con il proprio bagaglio a mano e lasciarlo ai piedi della scaletta dell’aereo. In questo modo gli addetti lo avrebbero imbarcato in stiva e avremmo dovuto recuperarlo alla riconsegna bagagli come un qualsiasi bagaglio da stiva. Adesso non è più così!

Oltre a essere a pagamento, il bagaglio a mano con Ryanair (senza priorità) è un bagaglio da stiva a tutti gli effetti. Se lo acquistate, dovete recarvi al banco check-in e consegnare il vostro bagaglio a mano (se così si può chiamare) come un normale bagaglio di dimensioni più grandi. Una volta arrivati a destinazione, lo ritirerete al nastro di consegna dei bagagli.

Secondo caso: viaggiatori con imbarco prioritario

Pagando un importo compreso tra 6 euro e 12 euro (dipende dalla tratta e se si viaggia in alta o bassa stagione), è possibile acquistare l’imbarco prioritario. Oltre a darvi la possibilità di imbarcarvi prima rispetto agli altri passeggeri (in teoria), questo servizio offerto da Ryanair consente di portare in cabina due bagagli a mano. Sì, avete letto bene! Potete infatti portare con voi una piccola borsa o zainetto, che non superi le dimensioni 40 cm x 20 cm x 25 cm, più il classico bagaglio a mano di dimensioni 55 cm x 40 cm x 20 cm e un peso massimo di 10 kg. In questo caso dovrete sistemare il bagaglio a mano più grande nelle apposite cappelliere e la piccola borsa o lo zainetto sotto il sedile di fronte a voi.

L’imbarco prioritario può essere acquistato al momento della prenotazione (risparmiando qualche euro) o in un secondo momento fino a due ore (dal web) e 40 minuti (dall’app) prima della partenza del volo. Attenzione però! L’imbarco prioritario è a disponibilità limitata. Lo spazio nelle cappelliere dei voli Ryanair può contenere solo un numero limitato di trolley che non corrisponde alla capienza massima di un volo al completo. Per questo motivo, quando si raggiunge questo numero massimo, il servizio di imbarco prioritario non può più essere acquistato. In questo caso, qualora viaggiate con un bagaglio da 10 kg, dovrete acquistare il bagaglio da 10 kg da imbarcare come un qualsiasi viaggiatore senza imbarco prioritario.

Fate attenzione a rispettare le misure del bagaglio a mano Ryanair. Se all’imbarco arriverete con una valigia di dimensioni superiori, questo sarà imbarcato in stiva e dovrete per questo pagare una tassa di 50 euro (più IVA se si stratta di un volo nazionale).

Bagaglio da stiva Ryanair

Ryanair consente a ogni passeggero di imbarcare in stiva un massimo di tre bagagli dal peso massimo di 20 kg ciascuno. Il costo per ogni bagaglio da stiva è di 25 euro a tratta se acquistato al momento della prenotazione, 40 euro a tratta se acquistato in un secondo momento o in aeroporto. Per alcune tratte, l’acquisto del bagaglio da stiva in aeroporto comporta costi maggiori.

Attenzione al peso! Superati i 20 kg consentiti, sarete costretti a pagare in aeroporto una tassa di 11 euro per ogni chilo in eccedenza. Per ragioni di sicurezza, e ciò vale per qualsiasi compagnia aerea, il peso massimo del bagaglio da stiva non può superare i 32 kg. Il bagaglio da stiva deve essere consegnato al banco check-in in aeroporto entro 40 minuti prima della partenza del volo. Oltre questa scadenza, potrebbe essere negato l’imbarco.

Altre regole sui bagagli Ryanair

Quelle descritte finora sono le regole sul bagaglio Ryanair che riguardano la maggior parte dei viaggiatori. Ora vi parlo brevemente di alcuni casi particolari.

Se viaggiate con dei neonati (dai 0 ai 23 mesi), questi hanno diritto a portare a bordo gratuitamente una borsa delle dimensioni 45 x 35 x 20 cm e del peso massimo di 5 kg. Ovviamente questa borsa si aggiunge al bagaglio a mano dell’adulto che accompagna il neonato.

Se avete bisogno di trasportare delle attrezzature sportive, queste devono essere imbarcate in stiva se non entrano nel bagaglio a mano. Vengono aggiunte alla franchigia del bagaglio personale e se il loro peso dovesse superare i 20 kg, si devono pagare 11 euro per ogni chilo in eccedenza. Proprio come avviene per qualsiasi bagaglio da stiva. Per quanto riguarda le biciclette, invece, devono essere inserite in una scatola o borsa protettiva per biciclette e il loro peso non deve superare i 30 kg. Non è consentito il trasporto di biciclette elettriche.

Per quanto riguarda invece il trasporto di strumenti musicali, se questi non entrano nel bagaglio a mano, devono essere imbarcati in stiva. Anche in questo caso il peso massimo è di 20 kg e si devono pagare 11 euro per ogni chilogrammo di eventuale eccedenza. Tuttavia, per gli strumenti musicali di piccole dimensioni, come chitarre o violini, è possibile portarli in cabina acquistando un posto a sedere a tariffa dedicata.

Sui voli Ryanair è possibile anche trasportare apparecchiature mediche. Data la complessità dell’argomento, vi invito a leggere la pagina dettagliata al riguardo sul sito ufficiale della compagnia aerea.

Questa in linea di massima è la politica sui bagagli di Ryanair. Spero che vi sia utile. Dato che la compagnia cambia spesso le sue politiche, cercherò di tenere aggiornata il più possibile questa mini-guida.

Ultimo aggiornamento: ottobre 2019

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accetto

error: Content is protected !!